Brescello

Foto di Brescello

Brescello si trova “in quella fetta di Pianura padana fra il Po e l’Appennino”, come scrisse Giovannino Guareschi: un mondo piccolo fatto di gente genuina, buon cibo e paesaggi suggestivi.

Oggi il paese è meta di migliaia di turisti, curiosi di visitare i luoghi dei film di Don Camillo e Peppone e di esplorare la storia del paese che ne ha ospitato le riprese.

È infatti possibile visitare i musei dedicati ai due personaggi e vedere i set cinematografici, nonché scoprire l’antica storia di Brescello ed ammirarne il caratteristico paesaggio fluviale.

Situata alla confluenza del fiume Enza nel Po, fu l'antica colonia romana di Brixellum, abitata già in epoca protostorica, uno dei principali centri della romanità reggiana e nel IV secolo S. Ambrogio che la annoverò tra le città italiane semidistrutte che egli visitò nella Padania in piena decadenza.
Centro militare bizantino, presto divenne il cardine della resistenza contro i Longobardi. Nelle lotte che ne seguirono venne praticamente distrutto, rinascendo nel X secolo sotto Adalberto Atto di Canossa. Da allora fu del Comune di Parma, dei Visconti, dei Veneziani, degli Sforza e, dal 1479, degli Este.
Imperdibili, nella piazza centrale, la Chiesa di S. Maria Maggiore, la statua di Ercole opera di Sansovino del 1553 e le statue contemporanee di Don Camillo (sul sagrato della Chiesa) e di Peppone (antistante il Municipio), e l’antico Monastero di San Benedetto (secolo XV), oggi centro culturale, che ospita il Museo Peppone e Don Camillo.
Patria del filosofo Mario Nizzoli e del bibliotecario Antonio Panizzi (fondatore della celebre biblioteca del British Museum di Londra).

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta le impostazioni di questo sito web. Per saperne di piu'

Approvo

 

 

Sostengono il Cammino del Po:

 

                                        

 

Nice Social Bookmark

FacebookLinkedin

info@camminodelpo.it

info: 389 929 6738