Guastalla - Rinaturazione del Fiume Po

GUASTALLA, 8 settembre 2021- RINATURAZIONE DEL FIUME PO

Nella settimana della Discesa del Po che coinvolge vari Comuni delle due sponde del Fiume si è svolto a Guastalla un interessante convegno avente come titolo un tema di grandissima attualità: la rinaturazione del Po

Dopo l’introduzione di Chiarini Damiano e i saluti delle locali autorità, Andrea Agapito di WWF ha presentato il progetto partendo dagli impegni che negli anni WWF ha realizzato sul Po, a cominciare dal 1994 con le prime aree di interesse naturale, con gli interventi di riforestazione, tra cui il bosco di San Colombano a Suzzara con circa 600 ettari di bosco che è tra le azioni di imboschimento più significative lungo il Fiume Po.

Questo progetto prevede 37 arre di intervento che vanno dal recupero delle lanche al potenziamento della sicurezza idraulica, dalla diffusione di interventi di fito-depurazione alla eradicazione di infestanti e molti di questi interventi interesseranno direttamente la nostra zona come a Fossa Caprara, Gussola, Gualtieri, Zibello, Roccabianca.

Meuccio Berselli, segretario generale Autorità di bacino, ha sottolineato che progetto deve creare “scorta d’acqua” che significa maggiore sicurezza durante le piene e accumulo per i periodi di siccità: piene e siccità segni del cambiamento climatico in atto con episodi sempre più frequenti e violenti.

I cambiamenti climatici ci dicono che il rischio zero non esiste e occorre alzare/rafforzare gli argini.

Occorre migliorare e conservare l’ecosistema Po attorno a cui vivono 20 milioni di persone, che rappresenta una fetta importante del PIL nazionale, della produzione agroalimentare, energetica, ecc. del Paese.

Infine, Luigi Mille, direttore AIPO ha illustrato il ruolo di AIPO come soggetto attuatore di questo grande progetto di recupero naturalistico del Po a cui si allacciano anche contenuti turistici come la ormai nota ciclovia “Ven-To”

Per noi del Cammino del Po è stata un’interessante occasione per conoscere i soggetti che detengono la “governance” non solo del progetto di rinaturazione del Po ma della gestione complessiva del Grande Fiume e del bacino padano.

  • All
  • News
  • Press

 

 

Sostengono il Cammino del Po:

 

                                        

 

Nice Social Bookmark

FacebookLinkedin

info@camminodelpo.it

info: 389 929 6738