Casalmaggiore - Guida sul Po

Casalmaggiore Amici del Po, 11 settembre 2021- presentazione Guida sul Po

Paolo Antonini presenta la manifestazione che si inserisce nel cartellone della 11a Discesa del Po

In un sabato pieno di vita alla Polisportiva Amici del Po, mentre atleti di tutte le età vanno e vengono tra campi da tennis e piscine, nell’area esterna del Lido va in onda la  prima presentazione in pubblico della guida “I segreti di Po Grande”, edita da Repubblica e in edicola dallo scorso mese di agosto: dietro al tavolo dei relatori pronto un volontario con il banchetto e qualche copia per i più attenti e curiosi…

Introduce il presidente della Polisportiva Paolo Antonini, a cui seguono poi gli interventi di Lucio Braglia di “Repubblica” e la giornalista Rossana Santolin, che hanno composto la guida, lo scrittore Guido Conti; infine l’intervento più tecnico di Meuccio Berselli segretario generale dell’Autorità Distrettuale del Po.

Tanti i racconti e le storie presentate dagli autori che hanno identificato il prototipo della “gente del fiume” e della sua cultura rispettosa del Fiume, una cultura precisa ma che non trova spazio nel dibattito letterale e culturale: a parte qualche pezzo di Guareschi, la maggior parte degli autori che vivono e raccontano il Fiume non raggiunge livelli importanti di notorietà.

Anche nel parlare comune si dice vado in vacanza al mare, o vado in montagna, vado al lago ma non si sente dire vado al fiume… corregge Lucio Braglia che dice: il popolo della bassa non dice vado al fiume, … dice “vado a Po…

Da qui la necessità di esportare, far conoscere questa fetta di turismo alternativo al mare, ai monti …e da qui la necessità di una guida, la 53-esima di Repubblica, che racconti le storie, gli uomini, la vita del Fiume.

Nella guida c’è di tutto: luoghi, personaggi, eventi ... e cibo.

Antonini con molta semplicità ha proposto di risolvere cose “piccole” che però darebbero un grande contributo a chi vive o percorre il fiume:

indicare con cartelli gli emissari del Fiume: anche un cartello accresce la cultura geografica e la conoscenza di un territorio…

eliminare ostruzioni che ci sono su alcuni punti che impediscono di vivere pienamente il Fiume e i suoi affluenti: basterebbe per esempio di togliere alcuni massi sul torrente Parma che impediscono di arrivare a Colorno per vedere la reggia dal Fiume dove è ancora più bella perché un tempo il Fiume era la vera autostrada che la gente percorreva …

 

Berselli ha sottolineato che questa guida ha l’obiettivo di promuovere il Po a e che ne seguiranno altre tre con nuovi argomenti e testimonianze. Ha poi messo in evidenza il progetto MAB Unesco come occasione di sviluppo, tutela e promozione di buona parte del tratto del Fiume, soprattutto la parte centrale in cui siamo al centro. Diverso è il sentire del Po a Torino o alla foce…

La giornalista Rossana Santolin ha promesso che nella prossima guida ci saranno nuovi racconti e testimonianze: ci sarà per esempio la testimonianza del sindaco di San Daniele, Davide Persico, che - chiamato al microfono - ha raccontato la sua passione per i reperti preistorici ritrovati sugli spiaggioni del Po e che fa vedere ai ragazzi delle scuole per appassionarli al Fiume e a quello che può dare.

Infine, Damiano Chiarini che ha sottolineato che non bastano le etichette per rilanciare il Po e ha invitato le amministrazioni comunali, definite come i “veri dinosauri di oggi”, a crederci e a fare di più per il Fiume Po e per la gente di fiume invitando il pubblico a partecipare alla Discesa del Po del giorno seguente.

Aperti gli interventi al pubblico, diverse persone sono intervenute raccontando aneddoti, storie o facendo proposte.

È stata quindi anche l’occasione per fare un accenno alla nostra associazione e al nostro progetto del “Cammino del Po”: un primo sasso lanciato a cui sono seguiti cerchi di curiosità e stima dei presenti…

Acquistata la guida ci si prepara alla discesa del giorno dopo: a piedi, in bici, in canoa o a nuoto a fianco del silenzioso Fiume …

  • All
  • News
  • Press

 

 

Sostengono il Cammino del Po:

 

                                        

 

Nice Social Bookmark

FacebookLinkedin

info@camminodelpo.it

info: 389 929 6738